Superbonus 110%

Superbonus 110%


 

Il decreto rilancio convertito in legge n. 77 del 17/07/2020 riconosce per gli anni 2020/21, ai soggetti che hanno sostenuto spese per interventi legati all’efficientamento energetico, riduzione del rischio sismico, recupero del patrimonio edilizio, installazione di pannelli fotovoltaici e di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici, la facoltà di utilizzare la relativa detrazione fiscale optando alternativamente per:

  • Lo sconto in fattura operato dall’impresa esecutrice dei lavori, con conseguente passaggio della titolarità del credito in capo a quest’ultima che potrà usufruirne secondo le stesse modalità che sarebbe spettata al cedente oppure cederlo a terzi, tra cui le banche,
     
  • La cessione diretta a terzi del credito maturato, ivi comprese le banche.

La Banca si riserva di valutare, nel rispetto dei requisiti di ammissibilità e della sostenibilità dell’operazione, l’acquisto dall’impresa, Condominio o persona fisica dei crediti fiscali che matureranno in seguito alla realizzazione dei lavori previsti dalla legge.

La normativa prevede che i crediti fiscali possono maturare ad un primo stato di avanzamento pari a minimo al 30% dei lavori ed un secondo SAL pari ad almeno il 60% dei lavori mediante produzione documentale idonea (fatture, certificazioni, asseverazioni).

In considerazione di ciò è stato adottato un prodotto che prevede l’acquisto del credito di imposta secondo misure percentuali predefinite e senza l’applicazione di spese ulteriori.

Per perfezionare l’operazione il cliente dovrà sottoscrivere un contratto di cessione dei crediti di imposta condizionata all’avveramento di tutti i requisiti per la maturazione del credito. Pertanto, il cliente che avrà maturato un credito di imposta ai sensi della normativa vigente, trasferirà pro-soluto e a titolo definitivo alla Banca detto credito ottenendo il pagamento del corrispettivo, una volta che tale credito sia divenuto disponibile. Nello specifico il corrispettivo sarà pagato al cedente entro 5 giorni lavorativi successivi alla data in cui il credito risulti disponibile nel cassetto fiscale della Banca, a condizione che sia stata esibita tutta la documentazione prevista e le certificazioni richieste dalla normativa.

Prezzo di acquisto del credito di imposta con detrazione in 5 quote annuali per Superbonus 110%

102 per le persone fisiche, condomini

Pari al 92,73% del valore nominale del credito

100 per le imprese

Pari al 90,91% del valore nominale del credito

Prezzo di acquisto del credito di imposta con detrazione in 5 quote annuali per interventi diversi dal Superbonus

91% del valore nominale del credito

Prezzo di acquisto del credito di imposta con detrazione in 10 quote annuali per interventi diversi dal superbonus

81% del valore nominale del credito

Banner prodotti colonna interna dx
Scopri tutte le promozioni su www.ventis.it
Iscriviti alla nostra Mailing List